Attacco del corpo in adolescenza

ripped paper background

Un punto di vista sistemico-relazionale dell’attacco al corpo dell’adolescente come intento comunicativo al padre e alla madre, partendo dal punto di vista di Pietropolli Charmet, grande studioso immerso tra gli adolescenti di oggi. Il senso di colpa nei confronti dei genitori lascia spazio alla VERGOGNA, questa terribile nemica della nostra società, ‘spalmata’ in ogni angolo della nostra quotidianità e così difficile da fronteggiare quando il nemico, passando attraverso i social network, diventa sociale.

“Soffro ma non lo do a vedere
Vivo cercando un senso alla vita
Vado avanti volendo farla finita
Non voglio più niente
Voglio essere solo me stessa in questo mondo
Ci sono poche cose in cui credo: io sono il mio
idolo”

Per leggere l’articolo completo clicca qui